Probiotici innovativi
ESG 2017
Tumore Ovaie
Tumore Mammella

Confronto degli esiti di fertilità a lungo termine dopo miomectomia: relazione con il numero di fibromi rimossi


Uno studio ha verificato se il numero di fibromi rimossi durante la miomectomia per sollievo sintomatico influisca sugli esiti della fertilità a lungo termine nelle donne in età riproduttiva.

Lo studio di coorte retrospettivo ha riguardato 140 pazienti sottoposte a miomectomia per fibromi sintomatici; queste donne hanno tentato in seguito di concepire un figlio.

E' stato inviato alle donne in età riproduttiva sottoposte a miomectomia robotica, laparoscopica o addominale un questionario.

Le pazienti con più di 6 fibromi rimossi avevano meno probabilità di raggiungere la gravidanza dopo la miomectomia rispetto alle pazienti con 6 o meno fibromi rimossi ( 22.9% vs 70.8% rispettivamente, p inferiore a 0.001 ).

Il 45% di quelle con più di 6 fibromi rimossi ( contro il 17.6% di quelle con 6 fibromi o meno rimossi ) si è sottoposta a trattamento della fertilità ( Clomifene citrato, Letrozolo, inseminazione intrauterina o fecondazione in vitro ) per ottenere una gravidanza.

Tra quelle con più di 6 fibromi rimossi che sono rimaste incinte, il 45.5% ha avuto un parto a termine, il 45.5% ha abortito e il 9.1% ha avuto una gravidanza extrauterina.

Tra quelle con 6 o meno fibromi rimossi che sono rimaste incinte, il 61.8% ha avuto un parto a termine, il 23.5% ha avuto un parto pretermine e il 13.2% ha abortito.

In conclusione, il numero di fibromi rimossi durante la miomectomia appare influenzare significativamente la fertilità.
Le donne con più di 6 fibromi rimossi hanno mostrato una minore probabilità di rimanere incinte, uan maggiore probabilità di richiedere un trattamento di fertilità e una più bassa probabilità di avere un parto a termine, rispetto alle donne con 6 o meno fibromi rimossi. ( Xagena2018 )

Shue S et al, J Minim Invasive Gynecol 2018; Epub ahead of print

Gyne2018 Chiru2018



Indietro