Vulvodinia
Vulvodinia - Graziottin
Tumore Ovaie
Tumore Mammella

Iniezione di Brexanolone nella depressione post-partum


La depressione post-partum è associata a una morbilità sostanziale e sono urgentemente necessarie migliori opzioni di trattamento farmacologico.
È stata valutata l'iniezione di Brexanolone ( Zulresso ), un modulatore allosterico positivo dei recettori acido gamma-amminobutirrico di tipo A ( GABA A ), per il trattamento della depressione post-partum da moderata a grave.

Sono stati condotti due studi di fase 3 in doppio cieco, randomizzati, controllati con placebo, presso 30 Centri di ricerca clinica e unità psichiatriche specializzate negli Stati Uniti.
Le donne eleggibili avevano un'età compresa tra 18 e 45 anni, 6 mesi dopo il parto o meno allo screening, con depressione post-partum e un punteggio HAM-D ( Hamilton Rating Scale for Depression ) qualificato in 17 punti ( maggiore o uguale a 26 per lo studio 1; 20-25 per lo studio 2 ).

Sono state escluse le donne con insufficienza renale che necessitavano di dialisi, con anemia, allergia nota aa Allopregnanolone o Progesterone, o anamnesi di schizofrenia, disturbo bipolare o disturbo schizoaffettivo.

Le pazienti sono state assegnate in modo casuale a ricevere una singola iniezione endovenosa di Brexanolone 90 microg/kg per ora ( BRX90 ), Brexanolone 60 microg/kg per ora ( BRX60 ), o placebo corrispondente per 60 ore nello studio 1 o BRX90 o placebo corrispondente per 60 ore nello studio 2.

L'endpoint primario di efficacia era il cambiamento rispetto al basale nel punteggio totale HAM-D in 17 punti a 60 ore, valutato in tutte le pazienti che hanno iniziato l'infusione del farmaco in studio o placebo, avevano una valutazione di base HAM-D valida e avevano almeno una valutazione HAM-D post-basale.

La popolazione di sicurezza comprendeva tutte le pazienti randomizzate che hanno iniziato l'infusione di farmaco in studio o placebo.

Le pazienti sono state seguite fino al giorno 30.

Sono state analizzate 375 donne contemporaneamente in entrambi gli studi, di cui 138 assegnate in modo casuale a ricevere BRX90 ( n=45 ), BRX60 ( n=47 ), o placebo ( n=46 ) nello studio 1, e 108 sono state assegnate in modo casuale a ricevere BRX90 ( n=54 ) o placebo ( n=54 ) nello studio 2.

Nello studio 1, a 60 ore, la riduzione media dei minimi quadrati ( LS ) nel punteggio totale HAM-D rispetto al basale era di 19.5 punti nel gruppo BRX60 e 17.7 punti nel gruppo BRX90 rispetto a 14.0 punti nel gruppo placebo ( differenza -5.5, P=0.0013 per il gruppo BRX60; -3.7, P=0.0252 per il gruppo BRX90 ).

Nello studio 2, a 60 ore, la riduzione media di LS nel punteggio totale HAM-D rispetto al basale era di 14.6 punti nel gruppo BRX90 rispetto a 12.1 punti nel gruppo placebo ( differenza -2.5, P=0.0160 ).

Nello studio 1, 19 pazienti nel gruppo BRX60 e 22 pazienti nel gruppo BRX90 hanno presentato eventi avversi rispetto a 22 pazienti nel gruppo placebo.
Nello studio 2, 25 pazienti nel gruppo BRX90 hanno avuto eventi avversi rispetto a 24 pazienti nel gruppo placebo.

Gli eventi avversi emergenti dal trattamento più comuni nei gruppi Brexanolone sono stati mal di testa ( n=7 gruppo BRX60 e n=6 gruppo BRX90 vs n=7 gruppo placebo per lo studio 1; n=9 gruppo BRX90 vs n=6 gruppo placebo per lo studio 2 ), capogiri ( n=6 gruppo BRX60 e n=6 gruppo BRX90 vs n=1 gruppo placebo per lo studio 1; n=5 gruppo BRX90 vs n=4 gruppo placebo per lo studio 2 ) e sonnolenza ( n=7 gruppo BRX60 e n=2 gruppo BRX90 vs n=3 gruppo placebo per lo studio 1; n=4 gruppo BRX90 vs n=2 gruppo placebo per lo studio 2 ).

Nello studio 1, una paziente nel gruppo BRX60 ha manifestato due eventi avversi gravi ( ideazione suicidaria e tentativo intenzionale di overdose durante il follow-up ).
Nello studio 2, una paziente nel gruppo BRX90 ha avuto due eventi avversi gravi ( stato alterato di coscienza e sincope ), che sono stati considerati correlati al trattamento.

La somministrazione dell'iniezione di Brexanolone per la depressione post-partum ha portato a riduzioni clinicamente significative del punteggio totale HAM-D a 60 ore rispetto al placebo, con una rapida insorgenza d'azione e una risposta duratura al trattamento durante il periodo di studio.
I risultati hanno indicato che l'iniezione di Brexanolone sia un nuovo farmaco terapeutico per la depressione post-partum che ha il potenziale per migliorare le opzioni di trattamento per le donne con questo disturbo. ( Xagena2018 )

Meltzer-Brody S et al, Lancet 2018; 392: 1058-1070

Gyne2018 Psyche2018 Farma2018



Indietro